I commenti sono off per questo post

Pime : Carestia di proporzioni bibliche

La Fondazione Pime apre un Fondo di emergenza per la lotta al Coronavirus nei Paesi dove sono i missionari.
Siamo tutti preoccupati per quanto sta accadendo in Italia con il Coronavirus.
Ma la giusta solidarietà verso chi è in prima linea nel nostro Paese non deve chiudere gli occhi sul fatto che questa epidemia terribile è arrivata anche nei Paesi dove operano i nostri missionari. Per questo motivo la Fondazione Pime Onlus ha deciso di lanciare il Fondo di emergenza “S140 – EMERGENZA CORONAVIRUS NEL MONDO” chiedendo aiuto ai propri benefattori.

Con le offerte raccolte i missionari andranno a promuovere sui loro territori interventi per evitare che la malattia abbia effetti ancora più dirompenti nelle periferie del mondo dove col passare dei giorni si moltiplicano gli allarmi: il World Food Program parla di una possibile «carestia di proporzioni bibliche» con 250 milioni di persone a rischio fame.
La Fondazione Pime ha già finanziato tredici interventi in quattro Continenti.
Centro missionario Pime