I commenti sono off per questo post

Consolaci Signore nell’ora della prova e dello smarrimento, benedici i nostri cari defunti, riposino in pace

Don Zaccaria, parroco della Comunità pastorale San Carlo Borromeo formata dalle chiese sorelle di San Bovio, Robbiano/Bellaria, Zelo e Bettola con il Sindaco di Peschiera Borromeo Caterina Molinari si recheranno a mezzogiorno di domenica 12 aprile, giorno di Pasqua, ai cimiteri della Città (Canzo/Linate, Mirazzano, San Bovio) sostando brevemente in silenzio. Il parroco poi farà una preghiera tracciando un segno di benedizione per tutti i defunti a causa del coronavirus.

Accanto alla preghiera per i defunti sarà l’occasione per rivolgere il pensiero a tutte le famiglie toccate dalla sofferenza, per incoraggiare l’opera dei dipendenti comunali dei servizi cimiteriali e tutti coloro che a vario titolo e competenza sono in prima linea in questa emergenza sanitaria.

La preghiera
O Dio,
Padre del Signore nostro Gesù Cristo,
che nella tua grande misericordia
ci hai rigenerati mediante la risurrezione di Gesù dai morti
a una speranza viva, ascolta la preghiera che rivolgiamo a te
per tutti i nostri cari che hanno lasciato questo mondo:
apri le braccia della tua misericordia a quanti sono spirati per l’epidemia, lontano dal conforto dei sacramenti e dall’affetto dei loro cari, e ricevili nell’assemblea gloriosa della santa Gerusalemme
.

Consola quanti patiscono il dolore di questo distacco o vivono l’angoscia perché non hanno potuto stare vicini ai familiari per un ultimo saluto.

Conforta tutti con la certezza che i morti vivono in te e saranno un giorno partecipi
della vittoria pasquale del tuo Figlio.

Tu che sul cammino della Chiesa
hai posto quale segno luminoso la beata Vergine Maria,
per sua intercessione sostieni la nostra fede, benedici particolarmente coloro che, a rischio della vita, si mettono al servizio dei malati, perché nessun ostacolo ci faccia deviare
dalla strada che porta a te, che sei la gioia senza fine.
Per Cristo nostro Signore.