I commenti sono off per questo post

“Una bella storia” il doposcuola della Comunità.

È necessario prendersi cura non solo di quelli che sono già presenti nella comunità, ma di tutti i ragazzi e i giovani del territorio, ed è per questo che vogliamo raccontarvi una “Bella storia”

Prima ancora che maestri, possiamo parlare di persone credibili, testimoni appassionati che collaborano con Don Simone come responsabili del doposcuola per i ragazzi delle medie e delle elementari : Laura Rapetti a Bettola e Renato Martini a Robbiano, gli educatori che costituiscono un’importante risorsa educativa perché sono giovani disponibili ad accompagnare qualcun altro, e i sempre presenti volontari , tutti insieme incarnano la cura e l’amore alla Comunità.

Il primo si prende cura dell’ultimo, senza escludere nessuno. E per tutti è molto importante che “lo stile” con cui stiamo insieme, possa trasmettere quello in cui crediamo.

Sabato 6 aprile si sono ritrovati per condividere principi e modalità , con i genitori dei ragazzi coinvolti e per stabilire con loro un’alleanza educativa e trovare anche la giusta sintonia.

Prima un ottimo pranzo insieme : grigliata, salsiccia e porchetta allo spiedo e polenta, e per non farsi mancare nulla, fragole con gelato. Tra genitori e ragazzi forse più di 70 persone.
Alle 15 l’incontro con Don Simone che ha parlato della meravigliosa esperienza del “doposcuola” in oratorio.