I commenti sono off per questo post

La memoria del nostro Battesimo

L’alta attenzione, la partecipazione attiva dei bambini del terzo anno dell’Iniziazione Cristiana, la presenza stupita e commossa dei genitori sono stati gli ingredienti che hanno dato sapore alla “Celebrazione della memoria del Battesimo”, svoltasi a San Bovio nella mattinata di sabato 20 ottobre.
Un piccolo momento vissuto insieme, offerto per ricordare e riflettere sul primo Sacramento che apre le porte alla fede e alla Chiesa.
I bambini, attraverso un’intervista teatralizzata, hanno spiegato ai genitori il quadro di Piero della Francesca “Il Battesimo di Cristo”, mettendo in luce i vari significati del dipinto in relazione al sacramento.
A seguire un momento laboratoriale: genitori e figli hanno realizzato insieme una simbolica veste di carta, a ricordo della purezza originaria data dal Battesimo.
In chiesa si è svolto poi il momento centrale della celebrazione. Alle porte della chiesa è stata sottolineata l’importanza del nome che i genitori avevano scelto; accanto al fonte battesimale e all’altare sono state ricordate le promesse battesimali, l’accensione di una candela, simbolo della luce di Gesù nella nostra vita.
Don Pierangelo, ispirandosi alla lettura del Vangelo , ha richiamato sul senso della vita dato da quel sale e da quella luce che possono vivificare i nostri pensieri e gesti quotidiani.
A questo proposito alla fine della celebrazione sono stati regalati una preghiera e un sacchetto di sale, per augurare che ogni famiglia dia gusto e sapore alla vita, alla sequela del Vangelo.
E. C.