Che tipo di mondo desideriamo trasmettere a coloro che verranno dopo di noi, ai bambini che stanno crescendo?

Questo è un interrogativo forte che pone la questione ecologica come centrale per la nostra umanità. Quale è il suo orientamento generale? La prospettiva è un’attenzione e un “camminare insieme” per salvaguardare la “casa comune” perché il mondo è una rete di relazioni. La questione non è nel senso che...

Continua a leggere

Sabato 1 Giugno La bellezza della Madre

Sabato 1 Giugno in tutti i santuari d’Italia si celebra “La notte dei santuari“. L’iniziativa intende ravvivare la fede dei credenti e parlare anche a chi non ha fede attraverso la cosiddetta “via pulchritudinis”, ossia attraverso il linguaggio universale e bello dell’arte, di cui i nostri santuari sono degli autentici...

Continua a leggere

Dal “like” all’“amen”. La comunità come rete solidale richiede l’ascolto reciproco e il dialogo.

«Perciò, bando alla menzogna e dite ciascuno la verità al suo prossimo, perché siamo membra gli uni degli altri» (Ef 4,25). Una comunità è tanto più forte quanto più è coesa e solidale, animata da sentimenti di fiducia e persegue obiettivi condivisi. La comunità come rete solidale richiede l’ascolto reciproco...

Continua a leggere

“La cura dell’altro non è perdita di sé, la gratuità del dono è parte necessaria dell’agire”

“Si tende a non percepire l’importanza della cura messa in atto dalla madre nelle prime fasi della vita, come se tutto fosse inscritto nell’ordine naturale delle cose…”. “Prima di ogni altra cosa occorre sviluppare la consapevolezza del valore della cura praticata dalla propria madre, quella cura da cui dipende la...

Continua a leggere

La bandiera Europea come un simbolo mariano. Preghiamo per le prossime elezioni europee.

La bandiera europea è nata come un simbolo mariano come dichiarato da Arsène Heitz, il grafico che partecipò e vinse il bando del Consiglio d’Europa nel 1950. Per realizzare il bozzetto, il designer si ispirò alla medaglietta che portava al collo della Madonna miracolosa e vinse il concorso. Gli Stati...

Continua a leggere

Il mese di maggio e i suoi fiori primaverili inondino le nostre menti del profumo della sapienza mariana, accogliente e universale.

Il mese di maggio è detto mariano in quanto dedicato alla devozione di Maria, una figura eccezionale e sempre più considerata via e ponte tra i popoli, soprattutto tra cristiani e musulmani, che vedono in lei un faro e un modello di fede autentico ed esemplare. La sua straordinarietà è...

Continua a leggere

Impariamo a pregare insieme

Recitando l’Ave Maria, noi siamo condotti a contemplare i misteri di Gesù, a riflettere cioè sui momenti centrali della sua vita, perché, come per Maria e per san Giuseppe, Egli sia il centro dei nostri pensieri, delle nostre attenzioni e delle nostre azioni. Sarebbe bello se, soprattutto in questo mese...

Continua a leggere