Affetti da lamentosi cronica diventiamo incapaci di gioire dei segni del Regno che già ora possono rallegrare le nostre vite.

«Vi abbiamo suonato il flauto e non avete ballato, abbiamo cantato un lamento e non vi siete battuti il petto!». Mt 11,17 A volte ci si mette in un angolo, si guarda la realtà, si guardano gli altri dall’esterno senza sentirsi implicati. Si vede tutto ciò che non va, che...

Continua a leggere

Sono arrivate le lucciole.

“Questa sera con la notte sono arrivate le lucciole danzando e facendo luce ad intermittenza. Da piccolo chiedevo a mia nonna che cosa erano e lei mi diceva: “sono le lanterne degli angeli che sono creature invisibili ma curiose e vengono a vedere come si sta sulla terra!” Enzo Bianchi

Continua a leggere

Siamo insomma sempre stati dei migranti sulla strada verso l’eternità.

L’opinione pubblica e i governi si confrontano con il dramma e con la sfida delle migrazioni di massa. Ma uno sguardo alla storia dell’umanità mostra che siamo tutti dei migranti, sin da quando il genere umano giunse in Europa 40.000 anni fa, provenendo dal continente africano, dove non soltanto ha...

Continua a leggere

Avvicinati, fatti prossimo, senti una compassione viscerale e fa’ misericordia nel prenderti cura del bisognoso.

Non esiste il prossimo: il prossimo è colui che io decido di rendere vicino. «E chi è mio prossimo?». Gesù riprese: «Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gerico e cadde nelle mani dei briganti, che gli portarono via tutto, lo percossero a sangue e se ne andarono, lasciandolo mezzo morto.Per...

Continua a leggere

Battezzati e inviati

Battezzati e inviati “Nessuno rimanga chiuso nel proprio io, nell’autoreferenzialità della propria appartenenza etnica e religiosa”, è l’invito del Pontefice che sottolinea la necessità di “una rinnovata Pentecoste” che “spalanca le porte della Chiesa affinché nessuna cultura rimanga chiusa in sé stessa e nessun popolo sia isolato ma aperto alla...

Continua a leggere

Recuperare la dimensione contemplativa della vita.

Un’armonica crescita dell’uomo secondo la sua piena misura e capacità. “L’esodo massiccio dalle città nei periodi di vacanza e nel fine settimana esprime in fondo questo desiderio di ritorno alle radici contemplative della vita. Un momento di distacco dall’incalzare delle cose, di riflessione, di valutazione alla luce della fede, che...

Continua a leggere

Tutelare il creato è servire il Vangelo.

“Di fronte alla preoccupante crisi ecologica che stiamo attraversando, promuovere la cura della casa comune per i credenti non è solo un’urgenza non più rimandabile, come per tutti, ma un modo concreto di servire il prossimo nello spirito del Vangelo. Parliamo di guardare avanti, alle nuove sfide spirituali e sociali...

Continua a leggere

Per Cristo Con Cristo In Cristo

“Quelli che vivono in Cristo sono chiamati con una chiamata costante e continua tramite la grazia impressa nell’anima dai misteri, questa grazia che è, come dice Paolo, Lo Spirito del Figlio di Dio che grida nel loro cuore: Abbà, Padre!”.

Continua a leggere

È nella quotidianità che esercitiamo la carità

Lc 2,41-52 <<Gesù cresceva in sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini>> Tutta la vita di Gesù, quella nascosta e quella pubblica, si è svolta nella quotidianità attraverso i piccoli gesti ordinari che costellano ogni vita: rassettare e sistemare gli attrezzi di lavoro, pregare, incontrare persone e...

Continua a leggere