Dal “like” all’“amen”. La comunità come rete solidale richiede l’ascolto reciproco e il dialogo.

«Perciò, bando alla menzogna e dite ciascuno la verità al suo prossimo, perché siamo membra gli uni degli altri» (Ef 4,25). Una comunità è tanto più forte quanto più è coesa e solidale, animata da sentimenti di fiducia e persegue obiettivi condivisi. La comunità come rete solidale richiede l’ascolto reciproco...

Continua a leggere

Prima di salire al cielo Gesù…

La tristezza non è un atteggiamento cristiano”: così Papa Francesco nell’omelia alla Messa mattutina. Anche se la vita “non è un carnevale”, e ci sono tante difficoltà, è possibile superarle e andare sempre avanti ma, dice, ci vuole il dialogo quotidiano con lo Spirito Santo, Colui che ci accompagna. Nel...

Continua a leggere

Si dimentica forse una donna del suo bambino, così da non commuoversi per il figlio delle sue viscere? Anche se queste donne si dimenticassero, io invece non ti dimenticherò mai. Isaia 49,15

Papa Francesco, nel testo consegnato durante l’udienza all’Istituto Ospedale degli Innocenti di Firenze coglie l’occasione per ribadire che “ai poveri, alle creature fragili, a chi vive nelle periferie dobbiamo offrire il meglio che abbiamo”. “E tra le persone più fragili di cui dobbiamo prenderci cura ci sono sicuramente tanti bambini...

Continua a leggere

20 maggio 2019 – Faccia a faccia con i Vangeli: Maria e il Risorto

Quinto incontro: Maria e il Risorto Ieri sera 20 maggio 2019 nella Cappellina a Bettola, ricordando che questi incontri comunitari hanno l’obbiettivo di aiutarci a imparare a pregare con la Parola del Signore, ci siamo lasciati affascinare dal Vangelo di Giovanni 20,1-18. Don Zaccaria ci ha aiutato, attraverso una profonda...

Continua a leggere

“La cura dell’altro non è perdita di sé, la gratuità del dono è parte necessaria dell’agire”

“Si tende a non percepire l’importanza della cura messa in atto dalla madre nelle prime fasi della vita, come se tutto fosse inscritto nell’ordine naturale delle cose…”. “Prima di ogni altra cosa occorre sviluppare la consapevolezza del valore della cura praticata dalla propria madre, quella cura da cui dipende la...

Continua a leggere

La bandiera Europea come un simbolo mariano. Preghiamo per le prossime elezioni europee.

La bandiera europea è nata come un simbolo mariano come dichiarato da Arsène Heitz, il grafico che partecipò e vinse il bando del Consiglio d’Europa nel 1950. Per realizzare il bozzetto, il designer si ispirò alla medaglietta che portava al collo della Madonna miracolosa e vinse il concorso. Gli Stati...

Continua a leggere