I commenti sono off per questo post

“Per Amore del mio popolo non tacerò”

“Per Amore del mio popolo non tacerò” e’ il tema della Veglia per i Martiri Missionari che e’ stata celebrata venerdì scorso a San Bovio.
La Veglia prende spunto dalla testimonianza di Mons. Oscar Romero di cui si ricorda l’anniversario della sua morte.
Come ogni anno nel silenzio scorrono i nomi dei tanti martiri missionari uomini e donne che hanno vissuto con coraggio la loro fede.

Parole e gesti mi ritornano alla mente, le toccanti parole di Mons. Romero “Se guardiamo alla povertà dall’esterno, come se guardassimo ad un incendio, non è quello di optare per i poveri, non importa quanto possiamo essere preoccupati. Dovremmo entrare come se nostra madre e nostra sorella stessero bruciando. In effetti è Cristo che e’ li, affamato e sofferente”
E ancora quel gesto di “Sporchiamoci le mani!” con la farina rimasta tra le nostre dita.

L’invito che ci è stato rivolto non è quello di stare a guardare nè di commuoverci di fronte a questi nostri fratelli e sorelle ma e’ di COINVOLGERCI, di sporcarci le mani per un mondo nuovo.

Proviamo dunque a farlo, nelle nostre normali vite….appena fuori dalla nostra porta possiamo fare grandi gesti per un modo nuovo di essere comunità.

Un grazie speciale al Coro di San Bovio che ci ha aiutati nella nostra meditazione.

Il Gruppo Missionario